Trovare prodotti dropshipping vincenti.

La guida del super vincitore: come trovare i prodotti vincenti

Il vostro referenziamento è ottimale, il vostro negozio e i vostri canali di vendita sono ottimizzati? A questo punto non resta che trovare i prodotti migliori da distribuire, siano essi di nicchia o generalisti. Trovare prodotti vincenti è una vera sfida e può far decollare i vostri negozi in meno tempo di quanto ci voglia per dire dropshipping. Fortunatamente per voi, abbiamo preparato un piccolo elenco delle migliori soluzioni di prodotti vincenti! Grazie a questo, non avrete più scuse per non schiacciare la concorrenza.

Vendere un prodotto vincente
Trova i prodotti in 
dropshipping
I migliori strumenti online per trovare
un prodotto vincente nel 2022
Dropixspy

Dropixspy

Avete bisogno di uno strumento efficiente per trovare i migliori prodotti in dropshipping? Dropixspy è probabilmente lo strumento giusto per voi. Adatto a tutti i dropshipper ambiziosi, questo nuovo adspy è l'ideale sia che siate agli inizi sia che siate già affermati nell'e-commerce. Non solo potrete accedere a tutti gli annunci e i filtri di Facebook di vostra scelta, ma anche agli annunci del social network più efficace del momento: TikTok. Se volete ispirarvi ai migliori e lanciare negozi che funzionano molto rapidamente, allora non cercate oltre e scoprite l'adspy più economico sul mercato, molto più avanti di Minea.
29/mese
  -  
Vedere la nostra recensione dello strumento
integrazioni dropix
Zik Analytics

Zik Analytics

Zik Analytics è lo strumento di riferimento per il dropshipping su Ebay. Grazie alla soluzione sarete in grado di trovare i prodotti vincenti molto rapidamente. Non solo potrete studiare la concorrenza, ma anche trovare i fornitori del momento per alimentare la vostra attività di dropship. Con ZIK risparmierete ore e ore di lavoro. Non solo, anche la ricerca dei prodotti caldi del momento che sono ancora poco sfruttati è un servizio che avrete nelle vostre mani quando userete il software. Come se non bastasse, è possibile utilizzare lo strumento anche per l'arbitraggio su Aliexpress o Ebay.
18/mese
  -  
Vedere la nostra recensione dello strumento
integrazioni dropix
Minea

Minea

Secondo Yomi Denzel, Minea è lo strumento più efficace per trovare prodotti dropshipping efficaci da lanciare su canali non saturi. Vi permetterà di studiare annunci su molti social network come Facebook, Snapchat, Instagram e Pinterest. Anche molti influencer di successo del dropshipping sottolineano l'efficacia di questo strumento. Vedremo se lo strumento è adatto a voi nel corso di questa guida! La soluzione si inserisce perfettamente nel mercato con un'offerta "intermedia" rispetto ad Adspy e Drospy.
49/mese
  -  
Vedere la nostra recensione dello strumento
integrazioni dropix
Dropispy

Dropispy

Dropispy si presenta come il più serio concorrente di Adspy. Il suo argomento principale? Il suo prezzo. Con un'offerta largamente più economica rispetto alla concorrenza, la soluzione intende attirare più traffico del gigante Adspy. Sul web sono apparse molte recensioni positive sul servizio Dropispy. Grazie alle sue numerose funzionalità e ai suoi piani di adattamento, la soluzione è un partner particolarmente efficace per supportare le vostre attività di dropshipping. Il suo rapporto prezzo/tempo è particolarmente interessante per tutti i canali di vendita.
29/mese
  -  
Vedere la nostra recensione dello strumento
integrazioni dropix
Adspy

Adspy

Adspy è uno dei migliori strumenti per analizzare la pubblicità vincente su Facebook e Instagram. Vi permetterà di spiare i vostri concorrenti per imitarli o coglierli di sorpresa. Sarete in grado di aumentare rapidamente le entrate del vostro negozio dropshipping. Adspy permette di studiare le pratiche di prodotto vincenti all'estero e di provarle in Francia e viceversa! In breve, questo strumento, se usato correttamente, può farvi risparmiare molto tempo nella ricerca dei prodotti e quindi nella vostra corsa a trovare prodotti vincenti.
149/mese
  -  
Vedere la nostra recensione dello strumento
integrazioni dropix

Scopri i prodotti vincenti della settimana

Aumentare le vendite

I migliori strumenti per trovare i prodotti vincenti.

Immagine di crescita dropshipping

I migliori strumenti di analisi della pubblicità

La SEA o Search Engine Advertising è una delle pratiche più comuni utilizzate dai negozi di dropshipping per acquisire nuovi clienti. Pertanto, l'utilizzo di strumenti che ricercano le pubblicità più utilizzate sui social network, come ad esempio Facebook Ads, è una garanzia per non sbagliare e per offrire prodotti simili a quelli della concorrenza.

dropshipping migliori strumenti

Strumenti per i prodotti più venduti

Esistono ormai estensioni e plugin che consentono di trovare i prodotti più richiesti del momento su qualsiasi piattaforma, con diversi filtri per affinare la ricerca. Alcune soluzioni offrono addirittura la possibilità di distinguere solo i prodotti migliori dai migliori. Alcuni di questi sono ancora manuali.

analisi del dropshipping

Strumenti di analisi sui marketplace

Essere presenti su un marketplace non vi dà solo accesso a un nuovo canale di distribuzione per i vostri prodotti. In alcuni casi avrete anche accesso a potenti analisi che vi permetteranno di capire quali sono i prodotti più venduti al momento. Naturalmente, è possibile utilizzare strumenti non di mercato per trovare i prodotti vincenti del momento.

La chiave del successo.

Che cos'è davvero un prodotto vincente?

Un prodotto vincente è un termine specifico del dropshipping, significa semplicemente che è più attraente per i clienti e quindi automaticamente si vende meglio.

Si ritiene che i prodotti vincenti abbiano un enorme potenziale per far decollare i negozi di dropshipping.

Non dipendono realmente dai fornitori, è possibile trovare lo stesso prodotto presso diversi fornitori o produttori, identico o con variazioni.

Tuttavia, dovrete assicurarvi che i vostri fornitori siano affidabili e che consegnino in tempo per non creare insoddisfazione tra i vostri clienti.

‍

Caratteristiche di un prodotto dropshipping vincente

Per definizione, un prodotto vincente è quello che genera molte entrate. Affinché ciò avvenga, deve essere sfruttato adeguatamente.

Definire un margine di ricarico sufficiente per la propria attività e soprattutto offrire i costi di spedizione (o addebitarli direttamente nel prezzo) è ad esempio un must.

Se non siete alle prime armi, potete gestire negozi monoprodotto offrendo solo prodotti vincenti. Se siete più generalisti o vendete ad esempio sui marketplace, seguire un principio molto semplice può aiutarvi a identificare i primi elementi di un prodotto vincente.

Per farlo, basta utilizzare un principio di marketing piuttosto potente: la legge di Pareto. Questa "legge", applicata ai vostri negozi, metterà in evidenza il fatto che l'80% delle vostre entrate proviene dal 20% dei vostri prodotti. Studiando questo 20% sarete in grado di capire meglio quali sono i vostri punti di forza e quali sono i prodotti più redditizi per la vostra attività.

Un prodotto che si vende bene

Abbiamo detto che il prodotto deve rendere, e lo fa. Come fa un prodotto a vendere più di altri?

Torniamo all'inizio, alle basi del commercio. Un consumatore acquisterà un prodotto solo se soddisfa un bisogno (o almeno un desiderio, che è leggermente diverso). Quindi chiedetevi sempre a quali esigenze risponde il vostro prodotto, qual è il suo scopo e chi può utilizzarlo.

Pensate anche all'aspetto del prodotto e a come lo promuoverete. Se oggi le pubblicità sono utilizzate nel dropshipping, è perché funzionano. Un prodotto dall'aspetto gradevole e dai colori attraenti, ad esempio, funzionerà meglio.

La cosa migliore da fare è chiedersi direttamente: il prodotto così come viene presentato vi interesserebbe se ne aveste bisogno? Se la risposta è sì, probabilmente siete sulla strada giusta.

Non è necessario che ne sappiate qualcosa, ma il vostro prodotto deve suscitare l'interesse dei vostri clienti. Questo viene spesso definito effetto "wow" o effetto WoW. Non c'è nulla di rivoluzionario in tutto questo, basta creare una vera e propria sorpresa in modo che il cliente si convinca di aver bisogno del vostro prodotto.

Infine, il prodotto non solo deve essere venduto bene, ma deve anche essere redditizio per la vostra azienda. Deve garantire un margine confortevole e non deve essere restituito un numero elevato di volte. Altrimenti, il prodotto non sarà così vincente.

‍

La via di IKEA: convertire per forza

Trovare un prodotto è estremamente importante, ma non si venderà da solo. Per venderlo in modo ottimale, l'ambiente di acquisto del cliente deve essere rassicurante e adeguato.

Assicuratevi di avere recensioni positive sui vostri negozi e ispirate fiducia ai vostri potenziali acquirenti: non comprereste mai un prodotto in un ambiente più che discutibile, no?

Per questo, a seconda delle soluzioni adottate, Shopify, WooCommerce o Dropizi ecc... avete a disposizione diversi temi e configurazioni del negozio per aumentare l'ambiente "caldo".

Per massimizzare la conversione, il metodo IKEA sarà una grande risorsa per la vostra attività. Immaginate come funziona un negozio fisico. Il percorso del cliente è ottimizzato al massimo, con i clienti che entrano al punto A e escono al punto B. Durante il viaggio, tutti i prodotti vengono presentati in modo molto organizzato per non lasciare dubbi su dove trovare il prodotto desiderato.

Il vostro negozio dovrebbe essere come quello di IKEA. Il percorso sul vostro sito deve essere fluido e ottimale. Non lesinate sui mezzi, perché sono fondamentali per la vostra attività di dropshipping. Ad esempio, offrite ai vostri clienti un carrello della spesa o una lista dei desideri in modo che non perdano il loro ordine, poiché è stato dimostrato che questo migliora notevolmente la conversione.

È importante visualizzare i percorsi possibili quando un cliente arriva nel vostro negozio. Quali sono le sue prossime azioni? Dove guardano prima? Avete annunci che indirizzano i vostri clienti direttamente ai prodotti?

Una volta che tutto questo è stato definito, si può procedere all'ottimizzazione. Non dimenticate nessun passaggio: proprio come in un negozio, la fase di checkout o di pagamento del vostro sito web è fondamentale. A questo punto, l'importante è non perdere clienti. Ad esempio, le e-mail di pagamento o di conferma dell'ordine devono essere istantanee. Non c'è niente di peggio di un cliente che non si fa sentire subito dopo aver effettuato un ordine. Creare fiducia per iniziare a fidelizzare i clienti e costruire gradualmente un negozio dropshipping solido.

‍

Prodotti da non vendere

Fate attenzione ai prodotti fragili o deperibili. Vi raccomandiamo di non impegnarvi in questo tipo di prodotti perché non sarete in grado di controllare il trasporto e quindi le rotture o i ritardi.

La cosmesi può essere un settore interessante, ma fate attenzione a non distribuire prodotti per i quali non avete l'autorizzazione, perché sono frequenti gli avvertimenti da parte dei dipartimenti dei grandi marchi.  

Inoltre, non siete mai al sicuro dalle reazioni allergiche dei vostri clienti, che probabilmente chiederanno almeno un rimborso o un risarcimento.

L'abbigliamento è un'altra categoria sconsigliata per il dropshipping. Come si può immaginare, il motivo è ovvio. Le taglie e le guide alle taglie sono sempre più precise, ma non sarete mai al sicuro dai resi e perderete tempo e denaro nel processo.

Infine, ci piace sottolineare l'ovvio, ma prevenire è meglio che curare. È opportuno evitare prodotti contraffatti o che potrebbero essere confusi con marchi importanti. Per definizione, non si tratta di prodotti vincenti. Distribuiteli solo se informate preventivamente i vostri clienti che si tratta di prodotti diversi, in modo da essere coperti e non indurre in errore il cliente.

‍

Seguire le tendenze o no?

In realtà ci sono due scuole.

In primo luogo, si trovano i sostenitori di prodotti "sostenibili" o che non seguono realmente le tendenze. Si tratta di prodotti che i vostri clienti potrebbero acquistare quest'anno o negli anni successivi senza perdere la loro utilità.

In secondo luogo, se siete disposti a dedicare un po' più di tempo alla ricerca dei vostri prodotti e ad apportare frequenti modifiche, seguire le "tendenze" è una vera opportunità. È un'opportunità per trovare un prodotto vincente del momento e capitalizzarlo fortemente prima di cambiare.

Per trovare i prodotti vincenti e di tendenza nel dropshipping, potete utilizzare l'elenco di strumenti che vi presentiamo o abbinarlo, ad esempio, a Google Trends.

Il tempismo è davvero importante, se arrivate "troppo tardi" il prodotto sarà probabilmente già stato sfruttato da molti altri dropshipper. Per sapere se un prodotto è ancora sufficientemente "nuovo", basta guardare il numero di annunci che lo riguardano. Più annunci ci sono, meno spazio di manovra si ha.

‍

Individuate la vostra connessione in Francia :

‍

Paese dropshipping Francia

Quando ci si rivolge a un mercato e ci si concentra sull'analisi o sulla visualizzazione di Google Ads, assicurarsi che la propria connessione si trovi nel Paese che si sta studiando. Perché dovreste farlo?

Semplicemente perché a seconda della vostra posizione i risultati cambiano e questo può fare la differenza nel dropshipping.  

Non preoccupatevi, se la vostra connessione e il vostro mercato di riferimento non coincidono, potete utilizzare i servizi VPN (Virtual Private Network).

Questi strumenti simulano semplicemente la vostra presenza nel Paese di vostra scelta e vi permettono di proteggere le vostre connessioni e informazioni. Se operate dall'estero o avete un'attività internazionale, potrebbe essere interessante utilizzare il loro servizio.

‍

Gli influencer come macchine da prodotto vincenti?

‍

I prodotti vincenti dipendono ovviamente dal numero di persone disposte a consumarli. Come sapete, oggi gli influencer sono una fonte di incentivo all'acquisto.

Che si tratti di prodotti di bellezza, accessori per la casa o altre categorie, un video sui social media promuoverà rapidamente i prodotti in modo efficace.

Molti dropshipper cercano attivamente queste collaborazioni per mettere in mostra i loro prodotti e ottenere momentaneamente molto traffico. Tutto ciò che dovete fare è ottimizzare l'esperienza del cliente per convertire il più possibile.

Per saperne di più, vedi il nostro articolo qui.

Per trovare influencer con cui lavorare, vi consigliamo di dare un'occhiata a diverse piattaforme come Upfluence e stellar.io.

‍

Strumenti SEO: approfondire il monitoraggio

Per essere sempre aggiornati sulle tendenze di consumo dei vostri clienti, potete integrare l'uso di Google Analytics con altri strumenti di ricerca delle parole chiave. Utilizzando Ubersuggest, Ahrefs o SEMrush potete analizzare il volume delle query sulle parole chiave del vostro settore.

Se vendete tappi, la ricerca sui problemi legati a questa parola può essere molto importante.

Questi strumenti hanno solitamente delle versioni di prova che permettono di fare delle ricerche prima di passare alle versioni a pagamento. In genere sono costosi, quindi vi consigliamo di passare alle versioni a pagamento (che sono molto efficaci) solo se lo strumento è essenziale per voi.

Se avete un blog, ad esempio, è utile averne uno. Questo vi consentirà di massimizzare il vostro SEO e renderà ancora più facile l'inserimento nell'elenco. Non si dirà mai abbastanza che "il posto migliore per nascondere un corpo è la seconda pagina di Google".

Se riuscite a entrare nella prima pagina, non lesinate sui mezzi: è uno dei migliori strumenti per aumentare il vostro traffico.

Le diverse caratteristiche che si possono trovare su Sem Rush sono, ad esempio, le seguenti:

Studio delle parole chiave

È possibile ottenere una panoramica della parola chiave o delle parole chiave correlate. Potete anche vedere le domande più frequenti e adattare la vostra strategia di conseguenza. È possibile filtrare il volume delle ricerche per paese in base ai settori e ai mercati in cui ci si posiziona.

CPC o costo per clic

Molto importante per ottimizzare la VAS o la pubblicità sui motori di ricerca. Questa funzione vi mostrerà esattamente quanto costa fare clic sui vostri annunci per una determinata parola chiave. La previsione del budget è davvero facile con questa funzione.

Difficoltà di posizionamento sulla parola chiave

Uno dei migliori strumenti per sapere se un mercato è saturo o meno. È possibile scoprire se è difficile ottenere una posizione migliore su un prodotto e se è saturo o meno. Questo vi permette di decidere se vale la pena distribuire un prodotto vincente.

‍

La nostra lista per il 2022

Per fornirvi il maggior numero possibile di strumenti e informazioni per trovare i migliori strumenti di ricerca di prodotti vincenti, abbiamo elencato per voi una serie di siti di ricerca di prodotti vincenti.

- Dropixspy, il miglior strumento sul mercato

- Minea, lo strumento Yomi Denzel

- Dropispy e l'analisi delle reti sociali

- Adspy per decifrare gli annunci di Facebook e Instagram

- Zik Analytics per dominare Ebay

- WatchCount per i prodotti caldi di Ebay

- Aliexpress e il suo centro Dropshipping

- Dropship.me e il suo plugin per WordPress

- SellerPulse, il tracker di Amazon

- Soluzioni manuali come D-Nicheur e EComHunt

- Terapeaks, lo strumento Ebay integrato

- Hotproducts.io e i 200 prodotti giornalieri

- JungleScout, lo strumento per studiare Amazon

‍
Eccoci qua!

Iniziare la prova gratuita

Con Dropix, l'ambizione è illimitata.

Provatelo gratuitamente
prova gratuita

Prova gratuita

prova gratuita

Redditività garantita

prova gratuita

Annullamento in qualsiasi momento

Esempio di dashboard dropix